I messicani delle Sorelle Simili

Tempo fa la mia cara amica del forum Chechef aveva pubblicato questa fantastica ricetta delle sorelle Simili, due donne eccezionali che hanno donato tanto alla cucina italiana.
Mi ha attratto sin da subito e ho voluto sperimentarla con le mie manine.....una bontà unica, un impasto soffice e facile da lavorare....provatelo anche voi e ne rimarrete catturati.
Molto carini se proposti su una tavola di un buffet.

Ingredienti come da manuale:
Per il lievitino:
150 g farina 00 di forza (manitoba)
90 g di acqua
30 g di lievito di birra (poco più di un panetto)

Impasto del pan brioche:
350 di farina 00
50 g di acqua
100 g di burro a pomata
30 g di zucchero
10 g di sale
2 uova



Procedimento:
Preparare il lievitino mescolando tutti gli ingredienti e lasciar riposare coperto da pellicola per almeno 45 minuti.
Impastare anche il panbrioche.
Per velocizzare tutte le operazioni ho utilizzato la mia planetaria. Trascorsi almeno 45 minuti, unire i due impasti fino a completo assorbimento (finchè l'impasto giallo non si sarà mescolato perfettamente con quello più bianco).
Lasciar lievitare per circa 1 ora e mezza al calduccio in una ciotola unta di burro.

Per farcire i messicani:
quello che più desiderate, per me:
2 zucchine piccole grattuggiate
150 gr. di scamorza affumicata (consiglio l'utilizzo della mozzarella ben strizzata, in cottura la scamorza esterna tende a bruciacchiarsi)
150 gr. di prosciutto cotto a straccetti o 6 wurstel piccolini a dadini
Stendere la pasta in un rettangolo dello spessore di circa 1 cm e ricoprirla con il ripieno da voi scelto.
Arrotolare il tutto dal lato lungo, tagliando fette di circa 2 cm di spessore.
Rivestire una teglia di carta da forno e adagiare i messicani ad una certa distanza l'uno dall'altro. Far lievitare ancora per circa 1 ora. Volendo si possono pennellare anche con un uovo sbattuto che io non ho messo.
Infornare a 200° per circa 20 minuti (forno già caldo).