Il Panbrioche della mamma

Ed ecco l'altra ricettina classica classica ma troppo buona che voglio condividere oggi con voi.
Il panbrioche.
Questa è una ricetta della mia mamma a cui ho modificato solo il tipo di farina utilizzata, lei usava solo 00 e a cui ho aggiunto un pizzico di sale....adorabile e sofficissimo, realizzato con il bimby, ma volendo adattabile anche alla MDP, alla planetaria o alle forti manine di una casalinga.
Provatelo...lo garantisco al 100%.

Ingredienti:
350 gr. farina manitoba
1 patata media bollita
1 cubetto di lievito di birra
3 cucchiai olio
3 cucchiai latte
3 cucchiai zucchero
1 cucchiaino scarso di sale
2 uova
1 tuorlo + un po' di latte
per la spennellatura finale






Procedimento:
Inserire nel boccale del bimby tutti gli ingredienti, mescolare vel.5 per 30 secondi, vel.SPIGA per 2-3 minuti.
Lasciare lievitare in una coppa per un'ora circa, dopodiché dare all'impasto la forma che più si desidera....treccia, rotolo, panettone, si possono fare anche delle palline per fare i sandwich e, ancora, se si preferisce, si può farcire prima di infornare. Lasciare lievitare un'altra mezz'ora circa, spennellare con un tuorlo precedentemente sbattuto in una coppetta con un po' di latte, e infornare, forno pre-riscaldato, a 180° per circa 20 minuti e comunque fino a doratura.
Nelle foto vedete la realizzazione di un panettone farcito a strati alternati con cotto e sottilette e salame e galbanino e una treccia farcita con bresaola, zucchine arrostite, mozzarella e pomodoro a fette.