Il Profiterol al fondente

Non ho avuto occasione prima, ma dopo averlo preparato nuovamente domenica, per festeggiare il compleanno di mia suocera, non potevo esimermi dal condividere questa dolcissima e fantastica ricetta.
E' sempre stato un mio desiderio realizzare questo dolce a regola d'arte, ma non ero riuscita mai a trovare la ricetta giusta della crema in cui affondare gli amati bignè ripieni di crema chantilly (quella originale fatta di panna e zucchero a velo soltanto).
Poi un bel giorno la mia amica cheffina Kikka pubblica questa ricetta e, dato che l'aspetto del suo profiterol era eccezionale e come io desideravo che venisse, ho deciso di provarlo.
Fantastico!!!!! Sembrava realmente che fosse uscito da una pasticceria...che bontà!!
Ormai è consolidata e non la mollo più, non mi resta solo che sperimentare le varianti di cioccolato...e in quel caso vi terrò aggiornati!!

Ingredienti:
- 500 ml latte
- 50 gr cacao amaro in polvere
- 50 gr cioccolato fondente
- 125 gr zucchero
- 30 gr farina
- 1 lt panna
- 50 gr. circa zucchero a velo
- 40 bignè circa


Procedimento:
Riscaldare per bene il latte, nel frattempo in una ciotola, amalgamare per bene lo zucchero con la farina e il cacao, aggiungere pian piano il latte caldo, amalgamare per non far formare grumi e riporre sul fuoco fino a bollore, spegnere e aggiungere il cioccolato a pezzetti.
Mentre raffredda la crema, montare la panna con lo zucchero a velo, creare un buchino nella parte sottostante del bignè e, aiutandosi con una sac a poche, riempire i bignè di panna, lasciando 3-4 cucchiai da parte in modo da aggiungere un cucchiaio alla crema di cioccolato e il resto per creare qualche sbuffetto decorativo.
Passare i bignè uno alla volta nella crema, montare il profiterol, aggiungere gli sbuffetti di panna e servire!!!!

Buon appetito!!