Gli Arancini della Pupa

E mentre cuoce in forno un profumatissimo ciambellone alla panna, condivido con voi un'altra delle ricette preparate per il mio compleanno, gli arancini di riso, gli ho chiamati "gli arancini della Pupa" perché li ho fatti a mio gusto e piacimento senza seguire nessuna regola e nessuna tradizione culinaria.

Ingredienti:
Riso bollito
Zafferano
Burro
Parmigiano
Prosciutto cotto a dadini
Mozzarella
Uova
Pangrattato
Sale e Pepe







Procedimento:
Per preparare gli arancini sabato mattina ho utilizzato del riso in bianco che avevo preparato due giorni prima (circa 200 gr. di riso), venerdi sera ho mantecato in padella il riso con una noce di burro e una tazzina di acqua calda in cui avevo sciolto una bustina di zafferano. Ho fatto raffreddare in una ciotola di vetro.
Una volta freddo ho aggiunto abbondante parmigiano, un uovo intero, prosciutto cotto a dadini, mozzarella a dadini (e se provate a sostituire la mozzarella con la scamorza affumicata sono ancora più gustosi) e un pizzico di pepe bianco, ho amalgamato per bene gli ingredienti e ho riposto la ciotola coperta in frigo.
Sabato mattina ho sbattuto un uovo con un pizzico di sale e ho sistemato in due piatti separati l'uovo sbattuto e il pangrattato.
Ho creato con il riso condito circa 13-14 palline poco più grandi di una noce, le ho passate prima nell'uovo e poi nel pangrattato, le ho poggiate su un vassoio e le ho riposte nuovamente in frigo.
Qualche minuto prima di servirle in tavola ho fritto gli arancini in olio di semi di arachidi bollente.
Inutile dirvi che sono sparite in un attimo....solo mia figlia ne ha mangiate tre!!
Provatele!!