Le chiacchiere della Pupa

Finalmente sono entrata anche io nel vivo del Carnevale...ho preparato le chiacchiere, come le chiamiamo noi a Bari.
Approfittando del fatto che ieri ero ospite a pranzo dai miei, ho dedicato la mattinata alla preparazione di questo tipico dolce carnevalesco....mi ha portato via un po' di tempo, ma la soddisfazione di distribuirle in famiglia, e a scuola della mia piccola, e di essere molto apprezzate, ha ricompensato tutta la faticaccia
Ecco le dosi e la ricetta!!
 
 
Ingredienti:
250 gr. farina 00
30 gr. burro sciolto
1 uovo + 1 tuorlo
2 cucchiai zucchero
3 cucchiai di vino bianco
1 cucchiaio RUM
1/2 fialetta aroma vanillina
1/2 cucchiaino lievito Pan degli Angeli
Olio di arachidi per la frittura
Zucchero a velo per la decorazione






Procedimento:
In una coppa inserire prima farina, zucchero e lievito setacciati, aggiungere pian piano gli ingredienti liquidi e amalgamare formando una palla.
Passare l'impasto dalla ciotola su una spianatoia e lavorare per bene, avvolgere nella pellicola trasparente e far riposare circa mezz'ora.
Volendo potete preparare il giorno prima l'impasto, come ho fatto io, e la mattina successiva, stendere e friggere.
Armarsi di pazienza, l'impasto potrà sembrarvi un po' duretto, ma non preoccupatevi, basta prendere un poco di impasto per volta, lavorarlo nuovamente e stenderlo con la macchina per la pasta, io lo lavoro passando dal numero 1 fino ad arrivare al numero 7.
Una volta stesa la sfoglia, con il tagliapasta realizzare dei rettangoli larghi circa 3 cm e lunghi 8 cm, pizzicando al centro come a formare un fiocchetto.
Friggere in abbondante olio caldo per circa 30 secondi per lato, devono leggermente dorare, lasciare asciugare su carta assorbente.
Posizionare infine le chiacchiere poco per volta su un altro vassoio e spolverizzare con abbondante zucchero a velo!!