Focaccia zuccosa

Buon pomeriggio a tutti voi!
Qualche giorno fa avevo ricevuto da mia madre un barattolo di zucca bollita nel brodo, dopo aver preparato per pranzo un gustoso primo piatto con zucca e formaggio spalmabile, ho voluto utilizzare la restante zucca per preparare una focaccia, mi son chiesta...perché non proviamo a sostituirla alla patata lessa che solitamente uso per la mia focaccia barese?
E così planetaria da una parte e ingredienti dall'altra ho proceduto alla preparazione.
Con questa dose ne ho preparate due, una grande cotta sulla pietra refrattaria , che ho condito con pomodorini e olive e l'altra quadrata condita con cipolle agrodolci caramellate.
Graditissima anche dalla mia piccola di 6 anni.....e vi ho detto tutto!!

Ingredienti:
100 gr. semola rimacinata
500 gr. farina 1
200 gr. zucca bollita
50 gr. di olio
1 cucchiaino abbondante di sale
(se la zucca è bollita nel
 brodo, altrimenti 2
 cucchiaini)
1 cucchiaino di zucchero
350 gr. acqua
8 gr. lievito






Procedimento:
Sciogliere il lievito e lo zucchero in una tazza con una parte dell'acqua tiepida da utilizzare.
Se si utilizza una planetaria, mettere nella ciotola le farine, fare un piccolo foro al centro e aggiungere l'olio, azionare la planetaria a bassa velocità e piano piano aggiungere l'acqua con il lievito, amalgamare gli ingredienti e aggiungere la zucca frullata, l'acqua a filo e il sale.
Portare alla massima velocità e impastare per abbondanti 6-7 minuti.
Mettere la palla dell'impasto su un piano leggermente infarinato e fare delle pieghe all'impasto dall'esterno verso l'interno. Riporre anche nella stessa ciotola della planetaria, coprirla con la pellicola trasparente e porre in un luogo caldo a lievitare per circa 2-3 ore.
Finita la lievitazione, stendere l'impasto in una teglia e condirlo con pomodorini ciliegini, olive, origano e spennellare l'impasto con il miscuglio di acqua, olio in pari quantità e una punta di sale.
Se invece volete cuocere, come ho fatto io, su pietra refrattaria, stendere l'impasto su un grosso piatto di cartone spolverizzato di semola, condire come sopra e una volta ben caldo il forno, far scivolare l'impasto sulla pietra.
La seconda versione che ho fatto invece è cotta in teglia ed è semplicemente condita con cipolle caramellate in agrodolce. Durante la lievitazione, ho tagliato la cipolla a fettine sottilissime e le ho cotte in padella con un filo di olio, un po' di zucchero di canna, un paio di pizzichi di sale e un dito di acqua; a cottura ultimata ho aggiunto poco aceto balsamico e ho fatto sfumare.
Dopo aver ben condito le vostre focacce, infornare, in forno preriscaldato alla massima temperatura, nella parte più bassa per circa 10 minuti, se la desiderate più croccante, alzate la teglia nella parte superiore per circa 2-3 minuti.



Per impastare con il bimby, mettere nel boccale acqua, zucchero e lievito, 37° vel.1 per 1 minuto. Aggiungere le farine, la zucca, l'olio e il sale e impastare 1 minuto vel.4 e 4 minuti vel.Spiga, poi procedere come sopra indicato.

Buon appetito!!